Storie della buonanotte per bambine ribelli: un libro per sognare in grande

storie della buonanotte per bambine ribelli

Faccio parte di quella generazione che è cresciuta con il mito della principessa che viene salvata dal principe.
Ci ho messo un bel po’ di tempo a capire che in realtà una principessa può benissimo salvarsi da sola e che, a volte, è lei a salvare il principe.
A mia figlia sto cercando di insegnarle che può essere chi vuole, che può diventare chi vuole, che può sognare in grande e realizzare i suoi sogni. Qualsiasi siano i suoi sogni.
Da quando la Disney ci ha regalato principesse come Ribelle, Anna, Elsa e Vaiana, il messaggio per le bambine è più forte, chiaro ed evidente.
storie della buonanotte per bambine ribelliOra abbiamo un’opportunità in più per aiutare le nostre bambine a crescere inseguendo i loro sogni, grazie al libro Storie della buonanotte per bambine ribelli, di Elena Favilli, giornalista e imprenditrice, e Francesca Cavallo, autrice e registra di teatro.
Le favole per sognare in grande sono cento, più precisamente si tratta di cento biografie di donne famose, tra cui artiste, scienziate, scrittrici, sportive, che hanno lottato e lottano ancora per affermare la loro personalità.
Al progetto, inoltre, hanno lavorato 60 artiste provenienti da tutto il mondo, che si sono occupate di realizzare bellissimi ritratti a colori di queste grandi donne.
Anche le donne raccontate in questo libro provengono da tutto il mondo: da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Frida Khalo a Rita Levi Montalcini, da Margherita Hack a Michelle Obama, si parla di scienziate, astronaute, pittrici, musiciste, chef, giudici, sollevatrici di pesi ecc.
Storie della buonanotte per bambine ribelli è un sogno coraggioso, il libro più finanziato nella storia del crowdfunding. Con Kickstarter ha raccolto più di un milione e 300 mila dollari dal lancio della campagna ad Aprile 2016 fino ad Ottobre dello stesso anno.
Nella sua versione americana ha venduto 90 mila copie e prima ancora è stato venduto in Inghilterra, Germania, Brasile, Polonia, Turchia, Olanda, Messico, Tailandia e, finalmente, anche in Italia.
Un progetto importante, interamente dedicato a tutte le bambine del mondo che, in quanto donne, hanno bisogno di sognare in grande, crederci e sapere che molte ce l’hanno fatta.
Un’ondata di fiducia in se stesse e nel genere femminile. Delle favole della buonanotte speciali, che aiutano le bambine a trovare la forza e la determinazione per realizzare i propri sogni, qualsiasi essi siano.

Storie della buonanotte per bambine ribelli sarà il prossimo regalo che farò alla mia Sofia. Un regalo importante, una dedica d’amore, un messaggio speciale. Un regalo anche per me.

Chiara

Lascia un commento