Yoga per bambini: tanti benefici fisici e mentali

yoga per bambini

Lo yoga è una disciplina orientale molto antica, la cui efficacia per la salute del corpo e della mente è riconosciuta anche nel mondo scientifico.
Lo yoga per bambini è uno strumento prezioso per permettere loro di crescere bene, prendendo consapevolezza del proprio corpo, apprendendo il rispetto per se stessi, per gli altri e per l’ambiente, ed anche molto utile per la prevenzione di eventuali disagi fisici o psichici.
Al giorno d’oggi, infatti, sempre più spesso anche i bambini soffrono di stress, rabbia, ansia e tristezza, ma grazie allo yoga anche loro possono trovare il loro equilibrio interiore, crescendo in modo più stabile e sereno.
Praticare yoga con i bambini non significa imitare lo yoga per adulti. È importante ricordarsi che questa disciplina svolta con i bambini va intesa come gioco e movimento sano, per questo le asana vengono scelte in modo specifico per i più piccoli, in modo che siano adatte alle loro fasi di sviluppo.
Durante la pratica di yoga per bambini si possono svolgere diverse attività, come giochi di gruppo o in coppia, esercizi di riscaldamento, danza, canto, esercizi di immaginazione, momenti dedicati ad inventare e raccontare storie dedicate a temi speciali come il rispetto per l’ambiente o l’amicizia, esercizi dedicati all’arte e al disegno, come la colorazione di mandala o disegni liberi associati alle asana, in modo da creare lezioni di una durata variabile da 30 a 90 minuti (a seconda dell’età) ricche di insegnamenti e divertimento.
yoga per bambiniLe asana scelte possono essere  presentate come personaggi di storie fantastiche o parti di paesaggi incantati, in modo da permettere ai bambini di usare la loro fantasia e dedicarsi a movimenti lenti, fatti in totale sicurezza, con momenti di rilassamento e una breve meditazione.
Nello yoga per bambini, che deve essere svolto in ambienti confortevoli con tappetini e calzini antiscivolo, l’attenzione è concentrata sul movimento, sul gioco e sulla capacità di relazionarsi con gli altri.
I benefici dello yoga per bambini sono:

  • Migliorare la concentrazione
  • Socializzare
  • Esprimere meglio le emozioni
  • Allenare l’equilibrio e la flessibilità
  • Ridurre ansia, stress, tristezza e rabbia
  • Favorire la libertà di espressione
  • Stimolare la capacità di apprendimento
  • Sviluppare la consapevolezza del proprio corpo e del proprio respiro
  • Migliorare la conoscenza di se stessi
  • Dedicare più tempo al gioco e al divertimento
  • Sviluppare un maggior rispetto per se stessi, per gli altri e per l’ambiente
  • Imparare a conoscersi meglio
  • Trovare il proprio equilibrio interiore

Solitamente insieme allo yoga si può praticare la meditazione. Anche i bambini possono meditare, esattamente come gli adulti, per vivere un momento di rilassamento molto utile. La meditazione per bambini può durare dai 2 ai 15 minuti e diventerà un vero toccasana per tutti i piccoli, che impareranno a conoscere se stessi e a dedicarsi un po’ di tempo per rilassarsi.

Chiara

 

Foto: copertina di “L’ABC dello yoga per bambini” di Teresa Anne Power

4 Comment

  1. cry says: Rispondi

    Articolo molto interessante, grazie.

  2. cry says: Rispondi

    Articolo molto interessante, grazie.

  3. se tutti praticassero yoga saremmo un popolo migliore..è bello che si inizi a far praticare anche in tenera età, lo yoga è vita ♥

  4. […] po’ di tempo fa vi ho parlato dello Yoga Bimbi, una disciplina che fa bene al corpo, alla crescita e all’anima. Ora che l’estate è […]

Lascia un commento