Calendario dell’Avvento: i 25 desideri di mia figlia

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ieri, mentre Sofia era all’asilo, ho deciso di farle una sorpresa e mi sono messa a costruire un Calendario dell’Avvento un po’ particolare.
Ho preso un cartoncino rosso, molto grande, da attaccare al muro. Poi ho realizzato delle tasche con il cartoncino giallo e su ognuna ho scritto un numero, fino ad arrivare al 25.
Poi mi sono messa a disegnare i personaggi preferiti della mia bambina, dalla Dottoressa Peluche, alla Pimpa, passando per i Minions, fino ad arrivare ai protagonisti di Inside Out. Ho aggiunto una linguetta ai disegni e li ho inseriti nelle tasche, in modo che mia figlia ogni giorno possa tirarne fuori uno.
Accanto ad ogni data, però, ho anche deciso di lasciare dello spazio libero per scrivere i desideri e i sogni quotidiani di Sofia, in modo che la magia del Natale possa fare in modo di realizzarli tutti.
Nonostante la mia incredibile imprecisione, il risultato non è poi stato così male.
DSC_0052Ed ora abbiamo un enorme Calendario dell’Avvento personale da scoprire e completare insieme.
Il momento migliore verrà quando il 25 Dicembre ci renderemo conto di quanto è bello sognare e credere nei propri sogni. Rileggeremo tutti i desideri e ne parleremo insieme, in modo da renderli davvero pieni di magia.
Non sono molto portata per le cose manuali, ma dopo essermi imbattuta nel Natale Do it yourself di Dalani, ho deciso che era il momento di tirarsi su le maniche e cercare di creare qualcosa di speciale per la mia bambina
I desideri di mia figlia sono ciò che c’è di più importante, ed io non voglio dimenticarne neanche uno. Questo Calendario dell’Avvento l’ho realizzato in primo luogo per farla divertire, ma resterà un ricordo importante da custodire, per non dimenticare mai la purezza dei sogni dei bambini.
Ed io, ovviamente, mi impegnerò fino in fondo per far si che tutti i suoi desideri possano diventare realtà.
Stamattina prima di andare all’asilo ha tirato fuori il primo personaggio del Calendario, Gioia di Inside Out, e il suo viso si è illuminato di felicità. Inutile dire quanto sono stata felice di vederla così raggiante, soprattutto per qualcosa creato con le mie mani. A quel punto le ho chiesto “Quale desiderio hai oggi?” e lei mi ha risposto “Voglio tanta gioia in casa mia“. Lo abbiamo scritto insieme, ed entrambe sappiamo che sarà così.
Ringrazio Dalani per avermi fatto venire voglia di creare qualcosa con le mie mani e ringrazio mia figlia per essere una perfetta musa ispiratrice.
Ed ora aspettiamo Natale…tra sogni e magia!

Chiara

1 Comment

  1. […] Calendario dell’avvento: i 25 desideri di mia figlia: che bello aver creato il nostro personale calendario dell’avvento da riempire di desideri. […]

Lascia un commento