Il primo anno di asilo è finito: siamo pronte per l’estate!

Luglio è iniziato ed è tempo di bilanci.
Il primo anno di asilo di Sofia è finito e, facendo finta che non abbia passato il primo weekend di vacanze estive con la febbre a 38 e mezzo, siamo pronte per l’estate!
L’anno appena trascorso è decisamente volato, ho fatto appena in tempo a rendermene conto che eccoci qui, a pensare già al secondo anno di asilo.
Sembra davvero ieri che provavo dentro di me tutte quelle emozioni contrastanti dovute al primo distacco dalla mia bambina. Aspettavo settembre con ansia, soddisfazione e timore. Eppure il primo giorno è arrivato e tutto si è rivelato bellissimo.
Non è stato un anno facile, Sofia ha avuto qualche problemino ad accettare l’asilo e tutti i cambiamenti che ha comportato. Non si è trovata sempre bene e di conseguenza abbiamo avuto qualche disagio che l’ha resa nervosa ed intrattabile per un po’ di tempo. Forse non era pronta a dei cambiamenti così grandi, forse non l’avevo preparata a dovere e forse le avevo sempre dato così poche regole che trovarsi improvvisamente a dover seguire quelle di persone esterne alla famiglia l’ha destabilizzata moltissimo.
Però anche questa è passata e Sofia, trovando tanti amici con cui condividere questa avventura, si è ambientata e ha iniziato ad accettare questa nuova vita piena di impegni.
disegni-sofiaÈ stata proprio l’amicizia a far cambiare tutto. Perché fino a settembre Sofia era sempre sola (e anche noi), a parte i bellissimi momenti passati al parco giochi.
Essendo diventata mamma molto giovane ero l’unica tra le persone che conosciamo ad avere una figlia, per cui Sofia si è abituata a frequentare soltanto adulti, senza avere mai degli amichetti con cui giocare.
Da settembre, invece, siamo riusciti a trovare tanti amici speciali con cui condividere le nostre giornate, anche al di fuori dell’asilo.
Sofia non era abituata a stare in compagnia di coetanei, perciò è stato molto difficile imparare ad avere a che fare con altri bambini. Ci sono stati piccoli drammi, mani alzate, pianti, gelosie, liti furiose e tante sgridate di mamma e papà. Ha incontrato bimbi che le hanno messo i piedi in testa e le mani addosso e da loro ha imparato ciò che non si deve fare. E quando è stata tremenda lei abbiamo cercato di farle capire che stava sbagliando. Ma ha anche incontrato dei bambini speciali, che le vogliono bene e giocano insieme a lei e a cui lei si è affezionata particolarmente.
Sono stati mesi di grandi insegnamenti sia per Sofia che per noi. Siamo cresciuti e siamo già più maturi di un anno fa perché questo anno ci ha cambiati in meglio.
Durante quest’anno Sofia ha provato anche a fare danza e ha iniziato il bellissimo laboratorio di pittura che le sta insegnando a disegnare e dipingere sempre meglio.
La mia piccola artista ha riempito un’intera cartellina di dipinti dei più famosi pittori, imparando diverse tecniche di disegno e pittura, e regalandomi anche un bellissimo vaso e un bellissimo presepe di creta.
Grazie a quest’anno di asilo, inoltre, ho ritrovato anche un po’ più di tempo per me. Finalmente sono riuscita ad occuparmi della casa, farmi la doccia in più di tre minuti e perfino andare in bagno rigorosamente da sola, e non è certo cosa da poco.
Sono riuscita ad andare a fare la spesa senza trascinare una bambina urlante per tutto il supermercato e ho avuto più tempo per coltivare passioni come la scrittura e lo yoga o per passare più tempo con il mio compagno e i miei genitori.
Ho ritrovato un po’ di tempo libero e sono riuscita anche a gestire meglio il mio lavoro che, seppur svolto da casa, mi occupa comunque moltissimo tempo.
Anche se il tempo libero è comunque stato limitato dal fatto che durante questi mesi Sofia è riuscita ad attrarre tutti i germi in circolazione, facendo due settimane di asilo e un mese a casa. Dicono sia normale durante il primo anno di asilo, ma noi siamo comunque riusciti a preoccuparci tantissimo.
E alla fine, ora che pensavamo di aver finito per quest’anno, ci ritroviamo una bambina con la febbre a 38 e mezzo a inizio Luglio.
In ogni caso, tra le tante emozioni e i tanti successi raggiunti, il primo anno di asilo è finito e Sofia è pronta per il centro estivo (febbre permettendo)!
Sono fiera di Lei, per i progressi che ha fatto e per come sta superando tutti i suoi limiti, imparando dai suoi errori e andando sempre avanti con il sorriso.
È stato un anno bellissimo ed ora siamo pronte per la nostra estate insieme!

Chiara

1 Comment

  1. […] come matte, per far passare il tempo e goderci l’estate anche senza poter uscire. Anche se il primo anno di asilo è finito, ci siamo portate a casa la varicella, nonostante sia luglio. E visto che le stagioni sono cambiate […]

Lascia un commento