Ora parlano i figli: la nuova iniziativa di Punto e Virgola Mamma

Immagine

E’ un po’ di tempo che mi torturo pensando a quale tipo di iniziativa potrei far partire sul mio blog. Ho avuto mille idee, alcune viste e riviste, altre leggermente più creative e originali.
ImmaginePoi l’idea a mio parere più simpatica e carina me l’ha data, come sempre, mia figlia Sofia.
“Mamma ma perché solo le mamme possono scrivere al computer?” mi ha chiesto, e ha solo tre anni e mezzo.
Da qui l’illuminazione.
E’ vero, perché solo noi mamme possiamo scrivere cosa succede nella nostra vita, parlare dei nostri figli e dare pareri o consigli ad altre mamme? Perché non possono essere i bambini a scrivere cosa pensano di noi, della nostra vita, e di loro stessi?
Così ho deciso. Su Punto e Virgola Mamma nasce una sezione dedicata alle parole dei bambini, perché ora tocca a loro parlare di noi.

L’idea è quella di pubblicare post o interviste di bambini. Se sono abbastanza grandi per partecipare saranno i benvenuti sul mio blog, se invece i vostri figli sono troppo piccoli o addirittura neonati potrete partecipare voi, immedesimandovi in loro e scrivendo dal loro punto di vista.
Siete pronte a vedere voi stesse attraverso i loro occhi?
Un piccolo spazio divertente, in cui prendersi poco sul serio, per scoprire e ipotizzare i punti di vista dei nostri bambini, protagonisti quotidiani dei nostri racconti e dei nostri discorsi, per dar loro la possibilità di rifarsi e parlare di noi, anche quando ancora non lo sanno fare.

Se volete partecipare a questa iniziativa potete scrivere a info@puntoevirgolamamma.it

Io e Sofia vi aspettiamo!

1 Comment

  1. Iniziativa carinissima 😀

Lascia un commento