Test di gravidanza per uomini, spot della “Tempo”: è polemica social

spot Tempo

Quando una donna rimane incinta ha la possibilità di annunciarlo al suo compagno e di godersi la sua reazione a questa bellissima sorpresa.
Ma cosa succederebbe se si invertissero i ruoli e se fosse lei a ricevere questa splendida ed inaspettata notizia da parte del suo lui?
L’idea che ha ispirato il nuovo spot della “Tempo”, azienda leader nel campo dei fazzoletti, è proprio questa, cioè di ribaltare i ruoli all’interno delle coppie e regalare alle future mamme la possibilità di ricevere la notizia della maternità proprio come solitamente la ricevono i futuri papà. Un’idea originale per promuovere i prodotti della “Tempo”.
Nello spot si vede un uomo, un aspirante papà, che scambia i test di gravidanza della compagna con dei test che segnalano sempre un errore nel risultato. In realtà il test dice errore, ma nello smartphone del compagno arriva un messaggio con il reale risultato del test. In questo modo la futura mamma non sa di essere incinta, ma sarà il suo compagno a darle la splendida notizia.
Inaspettatamente lo spot ha scatenato una polemica social che ha completamente diviso gli spettatori. Da un lato coloro che hanno apprezzato l’originalità dello spot e lo spirito di iniziativa, dall’altro coloro che hanno criticato la pubblicità sottolineando che manipolare il risultato di un test di gravidanza è un inganno e infrange l’intimità del corpo femminile, rovinando un momento che da sempre è speciale e ricco di emozioni.
Molte donne considerano la possibilità di dare la notizia del lieto evento ai propri compagni come un vero e proprio privilegio, secondo loro completamente rovinato da questo spot. Le donne urlano a gran voce: “la gravidanza non è tutta rose e fiori, almeno non toglieteci questa soddisfazione“.
Per noi diritto della donna di sapere per prima il risultato è fondamentale e inalienabile, ma il piccolo inganno è stato compiuto per una buona ragione: svelare la sorpresa dopo poco tempo in un modo ancora più dolce ed emozionante” hanno risposto gli admin della pagina Facebook della Tempo ai numerosi commenti di protesta.

Io penso che l’idea della Tempo sia carina ed originale. Il momento del test di gravidanza rimane un momento unico, profondo e bellissimo per ogni donna, ma cambiare punto di vista e vedere cosa potrebbe succede ribaltando i ruoli e dando ai futuri papà la possibilità di annunciare il lieto evento, non credo sia un’idea così sessista, anzi penso sia un’idea molto simpatica e carina.
Le polemiche sono sempre pronte ad esplodere, in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, ma a volte non sempre sono così necessarie e sensate.
Si tratta semplicemente di uno spot. Una pubblicità per sponsorizzare dei fazzoletti che verranno sicuramente usati nel momento del test di gravidanza, indipendentemente da chi darà l’annuncio.
Proprio per questo penso che si tratti di una polemica esagerata e totalmente priva di significato.

E voi cosa ne pensate?

Chiara

Lascia un commento