Come creare un astuccio di Carnevale per la scuola

Oggi, come ogni mese, ho il piacere di ospitare il guest post di Beatrice Turchi de L’Agenda di mamma Bea.

Carnevale sta per iniziare e io non vedo l’ora. Per me, che amo Viareggio, il Carnevale è una ricorrenza che mi piace tantissimo. Adoro sbizzarrirmi in mille attività creative, come quella che voglio proporti oggi.
Si tratta di un astuccio in stile carnevalesco.
L’ho chiamato “L’astuccio Arlecchino” ed è perfetto per questo periodo, credo che piacerà tanto anche a tuo figlio e ai suoi amici…

Occorrente:

  • un vecchio astuccio
  • pannolana bianco, giallo, rosso, azzurro, nero, verde
  • colla vinilica
  • forbici
  • riga
  • lapis

Procedimento:

Per prima cosa, rivesti l’astuccio con il pannolana bianco (se l’astuccio è già bianco di suo, questo passaggio non importa). Per fissarlo, utilizza la colla vinilica.
Esegui dei rombi sui pannolana degli altri colori, aiutandoti con riga e lapis e ritagliali.
Io ho fatto così: ho considerato metà foglio di panno lana e ho tracciato le due diagonali.
A partire dalle due diagonali, ho eseguito tut le linee parallele, sia sopra che sotto.
A questo punto, incolla i rombi ( e i triangoli perché otterrai anche quelli) su tutto l’astuccio, stando attenta che i rombi di ugual colore non si trovino vicino tra loro. Devi cercare di ricreare un po’ il costume di Arlecchino, cerca qualche immagine su internet!

Ti è piaciuta questa idea? Sul mio blog ne trovi altre. Inoltre, puoi trovare alcune curiosità relative al Carnevale (Carnevale e Quaresima, Carnevale di Viareggio, Martedì Grasso)

Buon Carnevale e commetti qualche peccato di gola, che questo è il periodo giusto!!

Beatrice

2 Comment

  1. Che bella idea! Ho giusto un astuccio da rinnovare…magari provo! Grazie per il tutorial!:)

  2. Molto bello.. .. brava Beatrice

Lascia un commento